ASSICURAZIONI AUTO RCA: STOP AL TAGLIANDO DI CARTA

5cf1e4bd-4c3c-446d-b7ac-0ab15b9e5175

Novità in campo di assicurazioni RCA 

Da aprile 2015 il contrassegno cartaceo della RCA non esisterà più. Tutti i conducenti di veicoli a motore su strada  compresi quelli a due ruote non dovranno più esibirlo perché un nuovo sistema, il Targa System,  effettuerà i controlli sull’assicurazione attraverso la lettura delle targhe e l’unico obbligo per l’automobilista sarà quello di avere un indirizzo di posta elettronica per inserire la targa nel database.

La fotografia delle targhe verrà trasferita all’archivio integrato della Motorizzazione civile che, attraverso controlli incrociati telematici tra banche dati, individuerà eventuali evasori del pagamento dell’assicurazione, avviando automaticamente la procedura di sanziona mento

Le sanzioni

Non si scherza con il Targa System: 841 euro e sequestro del veicolo se viene rilevata l’assicurazione scaduta, sanzione amministrativa di 168,00 euro per la mancata revisione.

Per ora è il pubblico ufficiale a eseguire il controllo, ma sono già in cantiere delle soluzioni automatizzate che hanno lo stesso scopo di autovelox e varchi ZTL: controllare in modo automatico le vetture.

Questa soluzione è già realtà a Ciampino, dove il Targa System della polizia locale riprende con una telecamera tutti i veicoli in transito, invia i dati, incrocia e restituisce tutti i risultati: anomalie, tasse non pagate, assicurazione, eventuale denuncia di furto a carico del veicolo. Dopo poche centinaia di metri c’è una seconda pattuglia per eventuali controlli.

Cosa fare nel frattempo

Ti consigliamo di esporre tagliando sul parabrezza fino a quando non sarà la tua compagnia assicurativa ad indicarti la nuova prassi, che dovrà essere adottata entro ottobre 2015.