CATENE DA NEVE. Istruzioni per l’uso

Dal 15 novembre scatta in molte località d’Italia l’obbligo di avere catene da neve a bordo, o di montare pneumatici invernali. Ma soffermiamoci sulle catene da neve…

Come acquistarle

Le catene devono corrispondere alla misura dei nostri pneumatici (è riportata sulla confezione) ed è molto importante controllare che l’omologazione sia valida per l’Italia, ovvero bisogna che vi sia riportata la dicitura CUNA NC 178-01 oppure O-Norm.

ALT : Particolare attenzione va alle vetture dette comunemente “non catenabili”. Esistono infatti delle vetture che a causa del poco spazio che vi è fra ruota, passaruota e organi meccanici (come sospensioni, Abs e freni) non possono montare catene da neve, o si rischierebbe di danneggiare anche gravemente la vettura. In questi casi si può adottare una particolare tipologia di catena detta “a ragno” (più semplice da montare, ma di costo molto più elevato di quelle classiche), altrimenti si può ovviare il problema con il montaggio di pneumatici invernali.

Prima di acquistare delle catene è perciò consigliabile consultare un tecnico esperto.

Quando e Dove vanno montate?
Le catene vanno montate quando sulla strada vi è presenza di almeno 3-4 cm di neve.

Il montaggio è da effettuare sull’asse di trazione (generalmente quello anteriore), ma in caso di dubbio si può verificare sul libretto di uso e manutenzione dell’auto. Sui 4×4 invece, dove la trazione è ripartita su tutte e quattro le ruote, è meglio seguire i consigli della casa produttrice riportati in genere sul libretto.

Come guidare con le catene da neve montate?
Il limite di velocità con le catene montate è di 50 Km/h. E’ consigliabile evitare accelerazioni e frenate brusche, prediligere le manovre dolci e guidare con cautela.

Quando la neve finisce?
Quando il manto stradale comincia ad essere pulito è consigliabile smontare le catene il prima possibile per evitare che possano rovinarsi sull’asfalto, e che possano rovinare anche gli pneumatici. Ovviamente se si prevede di affrontare un altro tratto innevato poco dopo, è meglio lasciare le catene montate.

Una volta smontate che cosa bisogna fare?
Prima di riporle è consigliabile lavarle con acqua tiepida, asciugarle e sistemarle nella loro valigetta. In questo modo si evitano la ruggine e la corrosione causata dal sale.

Ricordiamo sempre: la prudenza prima di tutto.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *